F.I.G.C.

ASSOCIAZIONE ITALIANA ARBITRI

   

Sezione “Concetto Lo Bello”

SIRACUSA

 VADEMECUM

Stagione Sportiva 2017-2018

  

 

 

“Gli arbitri sono tenuti a svolgere le proprie funzioni con lealtà sportiva, in osservanza dei principi di terzietà, imparzialità ed indipendenza di giudizio, nonché a comportarsi in ogni rapporto comunque riferibile alla attività sportiva, con trasparenza, correttezza e probità”

 Regolamento Associazione Italiana Arbitri

Art. 40 (Comma 1) - Doveri degli Arbitri

DISPOSIZIONI PER ARBITRI

LA DESIGNAZIONE sarà comunicata tramite messaggio inviato dal portale «Sinfonia4you».

L’accettazione da parte dell’Arbitro dovrà essere effettuata, sul portale «Sinfonia4you», nel più breve tempo possibile e comunque entro e non oltre 72 ore (3 gg) dall’orario fissato per l’inizio della gara, si ricorda che la mancata accettazione secondo i termini su indicati comporterà l’inserimento del RIFIUTO INGIUSTIFICATO, al raggiungimento dei QUATTRO rifiuti ingiustificati viene automaticamente avviato il procedimento di NRT presso la PROCURA ARBITRALE.

Il rifiuto va comunicato tempestivamente al Componente del CdS delegato facendo seguire una mail indicante le motivazioni (plausibili) del rifiuto.

Allo stesso modo, il Presidente e il Componente del CdS delegato vanno contattati in caso di incidenti e/o sospensione della gara.

 

PRE-GARA

L’arrivo al campo di gioco deve avvenire almeno 60 minuti prima rispetto all’orario fissato per l’inizio della gara onde poter effettuare il riscaldamento e le procedure (controllo distinte e riconoscimento) pre-gara.

 

FINE DELLA GARA

Al termine della gara, provvedere subito a compilare con la massima diligenza il “modello post-gara”, da consegnare alle Società, unitamente ai documenti, in presenza dei dirigenti di entrambe le Società.

Mantenere il più assoluto riserbo in merito ai contenuti del rapporto di gara ed ai fatti successi durante la gara.

 

RAPPORTO DI GARA

Il rapporto di gara è il documento che completa l’incarico arbitrale.

Deve essere compilato con assoluta precisione e serenità d’animo, includendo tutti i particolari necessari per chi legge ad avere l’esatta percezione dei fatti accaduti.

È indispensabile, quindi, fornire tutte le informazioni senza incorrere in omissioni ed evitando di minimizzare o aggravare i fatti accaduti.

Nel rispetto di quanto stabilito con le circolari C.R.A. e le indicazioni dell’OTS appositamente emanate, circa i tempi e le modalità di invio, provvedere quindi, alla trasmissione del rapporto, avendo cura di tenere sempre disponibile copia dello stesso, per eventuali richieste di chiarimenti da parte degli Organi di Giustizia Sportiva.

Il giorno successivo alla gara, entro le ore 12.00, gli Arbitri dovranno anticipare al Giudice Sportivo, via e-mail o fax, il referto di gara, le distinte, eventuali allegati ed il modello ammoniti/espulsi (velina fine gara).

Si ribadisce che il referto di gara e i relativi allegati dovranno essere spediti e/o consegnati al Giudice Sportivo senza ritardo.

DISPOSIZIONI PER OSSERVATORI OTS

 

LA DESIGNAZIONE sarà comunicata tramite messaggio inviato dal portale «Sinfonia4you».

L’accettazione da parte dell’Osservatore dovrà essere effettuata, sul portale «Sinfonia4you», nel più breve tempo possibile e comunque entro e non oltre 72 ore (3 gg) dall’orario fissato per l’inizio della gara, si ricorda che la mancata accettazione secondo i termini su indicati comporterà l’inserimento del RIFIUTO INGIUSTIFICATO, al raggiungimento dei QUATTRO rifiuti ingiustificati viene automaticamente avviato il procedimento di NRT presso la PROCURA ARBITRALE.

Il rifiuto va comunicato tempestivamente al Componente del CdS delegato facendo seguire una mail indicante le motivazioni (plausibili) del rifiuto.

Allo stesso modo, il Presidente e il Componente del CdS delegato vanno contattati in caso di incidenti e/o sospensione della gara.

 INDISPONIBILITÀ

Le indisponibilità programmate (lavoro, famiglia etc.) vanno inserite su Sinfonia4you e comunicate via mail, alla Segreteria ed al Componente delegato.

In casi eccezionali (meno di 15 giorni e/o improvvisa indisposizione-malattia) contattare telefonicamente il Componente delegato.

 

PRE-GARA

L’arrivo al campo di gioco deve avvenire almeno 60 minuti prima rispetto all’orario fissato per l’inizio della gara onde consentire la visione del riscaldamento pre-gara del collega arbitro.

 

DURANTE LA GARA

Prendere posto in tribuna, o in altra qualsiasi allocazione in considerazione dell’impianto di Gioco.

 

A FINE GARA

Dopo la conclusione del colloquio di fine gara (e comunque entro le ore 20:00) con l’Arbitro, l’Osservatore Arbitrale dovrà inviare un sms al Responsabile OO.AA.

 

Il messaggio dovrà rispettare il seguente schema:

CATEGORIA, COGNOME ARBITRO, VOTO, COGNOME OSSERVATORE ARBITRALE

Esempio:

JUNIORES ROSSI 8,50 COGNOME OA

 Lasciare gli spogliatoi possibilmente accompagnando l’Arbitro all’autovettura evitando ulteriori commenti sulla prestazione sia CON L’ARBITRO sia con tesserati (Dirigenti, Allenatori ecc.).

Eventuali episodi di maleducazione o aperta contestazione nei confronti dell’Osservatore Arbitrale (da parte di chiunque) devono essere oggetto di comunicazione immediata al responsabile OO.AA.

 INVIO DELLA RELAZIONE

La relazione redatta dall’Osservatore Arbitrale solo ed esclusivamente sul format scaricabile dal sito Internet dell’AIA centrale raggiungibile anche da un link presente nel sito della SEZIONE, deve essere inviata via e-mail nella sua forma definitiva, tassativamente entro il 7° gg successivo alla gara, all’indirizzo mail del Responsabile degli OO.AA.

Non si accetteranno formati diversi da quelli ufficiali ed inoltre se la stessa sarà redatta con sufficienza (es: compilata con scrittura in MAIUSCOLO e/o con evidente ricorso al COPIA E INCOLLA ecc.) comporterà l’invio di RISERVATA.

Si raccomanda la massima puntualità nel trasmettere le relazioni in quanto tale attività è strettamente correlata al successivo invio di eventuali riservate agli Arbitri in caso di prestazione negativa.

Nel caso di:

  • “Prestazione non del tutto adeguata alle esigenze della gara a cui il visionato non è riuscito a rispondere in maniera efficace (8,30)”;
  • “Prestazione assai inadeguata rispetto alle esigenze della gara con carenze significative nei vari aspetti e manchevolezze importanti, che, allo stato, consigliano un impiego limitato (8,20)”

l’Osservatore lo comunicherà immediatamente al Responsabile degli OO.AA. che provvederà a segnalare il fatto al Presidente Sezionale e all’O.T. di competenza per l’assunzione degli opportuni provvedimenti di competenza.

 Tutor

Chi fosse disponibile a svolgere l’attività di tutor durante la stagione in corso (bisogna dare la disponibilità per almeno tre gare consecutive per seguire i nuovi arbitri nel percorso formativo) è pregato di manifestare la propria volontà al responsabile OA.